Europa, banche devono poter fallire -lettera di Sarkoky e Merkel

giovedì 6 maggio 2010 12:53
 

PARIGI, 6 maggio (Reuters) - L'Europa deve imparare la lezione dalle crisi passate e predisporre regole che possano fare fallire le banche, senza buttare giù tutto il sistema finanziario.

Lo dicono il presidente francese, Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel, in una lettera congiunta pubblicata su Le Monde.

Francia e Germania intendono, inoltre, proteggere la zona euro, a seguito della crisi sul debito greco, e auspicano regole più severe per assicurare la stabilità della moneta unica.

"Siamo pienamente determinati a mantenere la solidità, la stabilità e l'unità della zona euro", dicono i due leader nella lettera inviata al presidente della Ue, Herman Van Rompuy, di cui Le Monde riporta alcuni passaggi.

Nella missiva, inviata alla vigilia del vertice fra i leader Ue a Bruxelles, Sarkozy e Merkel sottolineano che occorre un rafforzamento della supervisione economica nell'area euro.