Grecia, rischi contagio per resto Europa - capo Fmi a stampa

mercoledì 5 maggio 2010 07:40
 

PARIGI, 5 maggio (Reuters) - Ci sono rischi che la crisi del debito greco si propaghi al resto dell'Europa, ma non ci sono rischi reali per Germania, Francia o altri grandi paesi dell'Unione europea.

Lo ha detto Dominique Strauss-Kahn, capo del Fondo Monetario Internazionale in un'intervista al quotidiano francese Le Parisien.

"Vedo ancora rischi di un allargamento della crisi del debito della Grecia al resto dell'Eurora", ha detto Strauss-Kahn secondo quanto riportato dal giornale.

"Non vedo reali rischi per Francia, Germania o altri grossi paesi dell'Unione Europea. Se alcuni paesi uscissero dalla zona euro potrebbe essere la fine per la moneta unica. E' necessaria una maggiore coooperazione nelle politiche economiche" ha aggiunto.