Grecia, nessun mandato adviser su ristrutturazione debito-MinFin

martedì 4 maggio 2010 13:12
 

ATENE/LONDRA, 4 maggio (Reuters) - La Grecia non ha dato alcun mandato per una consulenza sulla ristrutturazione del suo debito e rimane fermamente impegnata a onorare i suoi obblighi.

Lo ha detto a Reuters il ministro delle Finanze George Papaconstantinou.

"Qualsiasi forma di ristrutturazione del debito è fuori questione", ha detto. "A nessuno è stato dato mandato per darci consulenza a questo proposito".

Un portavoce di Lazard ha detto che la banca d'affari sta prestando consulenza al governo greco ma una ristrutturazione del debito non è in questione.

"Lazard conferma di avere avuto mandato per assistere le autorità greche. Bisogna sottolineare che una ristrutturazione del debito greco non è mai stata un'opzione da prendere in considerazione", ha detto il portavoce.

Poco prima la banca aveva detto di aver avuto mandato dal governo greco per fornire consulenza finanziaria di tipo generale.

Nelle ultime settimane i mercati hanno speculato sulla possibile necessità di una ristrutturazione del debito pubblico ellenico, prima dell'accordo del weekend scorso sul piano di aiuti internazionali alla Grecia.