Crisi Grecia non cambia piani su swap argentino - Boudou

lunedì 3 maggio 2010 13:43
 

ROMA, 3 maggio (Reuters) - Il ministro dell'Economia argentino Amado Boudou ha detto che la crisi del debito greco non cambia l'agenda del governo di Buenos Aires sui propri titoli di Stato.

A Roma per il road show dell'offerta di swap su 19 miliardi di dollari di obbligazioni in default ancora in mano a investitori istituzionali e privati, Boudou ha detto: "La volatilità sui mercati per la crisi greca non è cosa buona ma vogliamo mantenere invariati i nostri piani e vogliamo che l'adesione non sia influenzata da questa volatilità".

L'offerta swap inizia oggi e si conclude il 7 giugno.

Boudou ha detto che l'Argentina punta a raccogliere il 60% di adesioni e che i titoli in default in mano ai privati sono circa 3 miliardi.