Francia, aumento emissioni prossimi 3 anni per aiuti Grecia

lunedì 3 maggio 2010 12:30
 

PARIGI, 3 maggio (Reuters) - La Francia dovrà incrementare i piani di emissione per il 2011 e il 2012 e in parte anche per il 2013 per finanziare il pacchetto di aiuti alla Grecia.

Lo dice il ministro dell'Economia Christine Lagarde, in un'intervista pubblicata oggi.

"Nel 2011, 2012 e parte del 2013 avremo bisogno di aumentare (il debito) per raccogliere gli ulteriori 12,9 miliardi di euro", ha detto Lagarde a Le Monde.

I piani di emissione per quest'anno restano invece invariati. Secondo il ministro francese sarà inoltre necessario modificare il Patto di Stabilità per assicurare maggior controllo sulla competitività e la stabilità finanziaria dei membri della zona euro.

"Non abbiamo prestato sufficiente attenzione ai dislivelli di competitività creatisi tra la Germania da un lato e Grecia, Portogallo e Irlanda dall'altro".