Grecia, voci di altre misure oltre piano Bce speculazioni - Bini

venerdì 30 aprile 2010 14:43
 

BERLINO, 30 aprile (Reuters) - La banca centrale europea sta lavorando al piano "A" per la Grecia e le voci di una qualsiasi misura aggiuntiva sono pure speculazioni.

Lo ha detto Lorenzo Bini Smaghi, membro del board della Bce, ribadendo che l'accordo per il programma di aiuti verrà firmato questo fine settimana e che conterrà previsioni di crescita, ma bisognerà aspettare due giorni per vedere che aspetto avrà.

Rispondendo alla domanda se la Bce fornirà liquidità in più o se sta prendendo in considerazione l'idea di comprare i titoli di debito della Grecia, Bini Smaghi ha detto: "Stiamo lavorando sul piano 'A', riteniamo che se tutti sottoscriveranno il piano 'A', questo funzionerà. Tutto il resto sono pure speculazioni".

Bini Smaghi ha detto in una conferenza stampa dopo la riunione dell'Aspen di ritenere che le agenzie di rating, che hanno abbassato i loro giudizi su un paese prima di avere visto tutti i dettagli della loro situazione, hanno perso credibilità.

Quanto ai tempi dell'accordo, il procedimento avrebbe potuto essere migliore, ma quello che si è visto in questi giorni sono le normali procedure e i giudizi dovranno venire solo dopo la firma, ha spiegato.

Secoondo l'economista una parte del problema in Europa è la competitività, cosa che ai paesi in difficoltà manca. La risposta sarebbe di adottare riforme strutturali che la migliorino, ha aggiunto.