Grecia, Cds 5 anni scende a 622 pb da 670 chiusura New York

venerdì 30 aprile 2010 10:55
 

NEW YORK, 30 aprile (Reuters) - Il credit default swap (Cds) a cinque anni sul debito greco ha chiuso in calo a 622 punti base dai 670 precedenti ieri sera a New York, riferisce il Cma, con il prendere corpo di maggiore ottimismo sull'arrivo di stanziamenti a favore di Atene.

Ciò significa che il costo di assicurarsi dal rischio di default su 10 milioni di euro titoli di Stato greci è sceso a 622.000 euro.

Anche il Cds a cinque anni sul debito portoghese è sceso sulla piazza americana da 298 a 263 punti base, così come in generale si è allentata la pressione sui Cds di tutta la periferia della zona euro.

Le banche greche oggi mostrano un andamento contrastato sulla piazza ateniese. National Bank of Greece (NBGr.AT: Quotazione) balza a +6,5% e Alpha Bank (ACBr.AT: Quotazione) sale di oltre il 2%, mentre Bank of Greece (BOGr.AT: Quotazione) cede oltre il 4% e sono in lieve calo Bank of Piraeus (BOPr.AT: Quotazione) ed Efg Eurobank EFGr.AT