Portogallo, taglio deficit potrebbe superare target 2010-MinFin

giovedì 29 aprile 2010 15:28
 

LISBONA, 29 aprile (Reuters) - Un rafforzamento della politica di austerità potrebbe permettere al Portogallo di ridurre il deficit 2010 sotto la soglia inizialmente stabilita dell'8,3% del pil. Lo ha affermato il ministro delle Finanze Fernando Texeira dos Santos.

L'esponente del governo ha detto che Lisbona potrebbe adottare ulteriori misure di risanamento fiscale, qualora fosse necessario, aggiungendo che ci sarà una valutazione delle priorità nel settore dei lavori pubblici, con l'obiettivo di minimizzare la spesa.

Il Portogallo, su cui gravano i maggiori timori di contagio della crisi finanziaria greca, ha adottato un piano, già approvato da Bruxelles, che punta alla riduzione del deficit al 2,8% del pil nel 2013 dal 9,4% del 2009.