Grecia, al vaglio con Ue/Fmi aumento Iva, stretta accise - fonti

giovedì 29 aprile 2010 12:22
 

ATENE, 29 aprile (Reuters) - Tra le misure d'austerità aggiuntive che Atene sta negoziando Fmi e Unione europea c'è un aumento dell'Iva di 2-4 punti percentuali dall'attuale 21%, lo riferiscono alcune fonti vicine ai negoziati.

Tra le ipotesi al vaglio degli esperti anche un taglio ai bonus e ai supplementi sugli stipendi pubblici, oltre a una stretta di almeno il 10% delle accise su carburanti, tabacco e alcolici.

"Sul tavolo ci sono tutte queste opzioni. Nessuna è ancora definitiva", ha spiegato una delle fonti.