Generali, governance la decidono azionisti, non manager - AD

giovedì 29 aprile 2010 11:58
 

MILANO, 29 aprile (Reuters) - La governance di Generali (GASI.MI: Quotazione) sarà decisa dagli azionisti. Lo ha ricordato Giovanni Perissinotto, AD di Generali, arrivato al tribunale di Milano per di essere sentito come testimone al processo per la tentata scalata di Unipol a Bnl

"La governance la decidono gli azionisti, noi siamo manager. Ma ci sono tutte le condizioni per fare bene" ha detto.

Rispondendo a una domanda sulle seconde linee delle nomine dei manager di Generali, Parissinotto ha detto: "Faremo una riflessione, ne parleremo con Balbinot in consiglio".

L'AD di Generali ha anche parlato della situazione del debito greco.

"Sono fiducioso che il problema Grecia sia in via di risoluzione" da detto. "Sarebbe molto grave non aiutare un paese membro per le implicazioni che questo potrebbe avere".