Grecia, trattativa può concludersi nei prossimi giorni - Merkel

mercoledì 28 aprile 2010 17:13
 

BERLINO, 28 aprile (Reuters) - Le trattative sullo sblocco degli aiuti internazionali alla Grecia devono essere accelerate, ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, aggiungendo che la speranza è che si concludano nei prossimi giorni.

"E' del tutto chiaro che il negoziato tra governo greco, Commissione Ue e Fondo monetario internazionale devono essere velocizzate", ha detto la Merkel in una conferenza stampa congiunta con il presidente del Fmi, Dominique Strauss-Kahn.

La leader della prima economia continentale, sotto la lente di ingrandimento in questo periodo per la propria riluttanza a dare il via libera all'intervento concordato di Ue e Fmi a favore di Atene, ha chiarito che è in gioco la stabilità della zona euro e che la Grecia deve accettare un piano di risanamento che infonda nuova fiducia nei confronti della zona euro.

"Nel 2000 abbiamo dovuto decidere se la Grecia fosse in grado di entrare nell'unione monetaria", ha aggiunto la cancelliera. "Ora si scopre che la decisione potrebbe non essere stata soppesata a sufficienza".

Strauss-Kahn ha a sua volta sottolineato la necessità di un'azione urgente, concordando sul fatto che la posta in gioco sia il futuro stesso della zona euro.

I prestiti alla Grecia, ha chiarito, saranno restituiti quando il paese si sarà rimesso in sesto.