Autorità di controllo greca vieta vendite scoperto borsa

mercoledì 28 aprile 2010 09:28
 

ATENE, 28 aprile (Reuters) - L'Autorità di controllo dei mercati greca ha vietato le vendite allo scoperto di azioni greche alla borsa di Atene fino al 28 giugno.

"La Commissione per il mercato dei Capitali, avendo considerato le straordinarie condizioni nel mercato greco, ha deciso di vietare le vendite allo scoperto alla borsa di Atene. La regola ha effetto dal 28 aprile al 28 giugno" ha detto.

L'azionario greco è sceso del 6% ieri, con le banche in calo del 9% dopo che S&P che ha tagliato il rating della Grecia a livello speculativo.