Portogallo, S&P taglia rating a 'A-' citando timori su debito

martedì 27 aprile 2010 17:11
 

NEW YORK, 27 aprile (Reuters) - Standard & Poor's ha tagliato il rating del Portogallo citando i timori sulla sua capacità del paese di gestire alti livelli di indebitamento alla luce delle sue deboli prospettive economiche.

L'agenzia ha tagliato il rating a lungo termine di due notch a A-meno (quattro notch sopra il livello "junk") con outlook negativo.

La mossa "riflette la nostra visione dei rischi fiscali amplificati che il Portogallo deve affrontare", sottolinea S&P. "In base al nostro scenario base rivisto di crescita economica, ci aspettiamo che il governo portoghese possa faticare per stabilizzare il rapporto di debito relativamente alto nell'orizzonte prospettico fino al 2013".

Lo spread dei rendimenti tra titoli di stato portoghesi e tedeschi si è portato a 278 punti base dopo la mossa di S&P dai 284 toccati poco prima su indiscrezioni relative al downgrade.