Usa, Bernanke lancia monito su deficit insostenibili

martedì 27 aprile 2010 16:42
 

WASHINGTON, 27 aprile (Reuters) - Il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, parlando ad una commissione bipartisan che si occupa di bilancio, ha detto che i deficit pubblici stanno divenendo insostenibili e richiedono un intervento immediato dei legislatori.

Sebbene abbia evitato di presentare proposte concrete di riforma fiscale, Bernanke ha segnalato i costi crescenti della sanità e del sistema previdenziale come ostacoli sostanziali.

"In assenza di interventi ulteriori di natura politica, il bilancio federale sembra impostato a restare su un binario insostenibile", ha spiegato Bernanke, parlando alla Commissione Nazionale sulla Responsabilità Fiscale e la Riforma.

Il presidente Barack Obama ha dato all'organismo indipendente la libertà di agire per suggerire rimedi su debito e deficit. La commissione avrà tempo sino all'1 dicembre per sottoporre le raccomandazioni, dopo le elezioni congressuali di novembre.