Stefanel perfeziona accordo ristrutturazione debito con banche

martedì 27 aprile 2010 14:27
 

MILANO, 27 aprile (Reuters) - Stefanel (STEP.MI: Quotazione) annuncia in una nota il perfezionamento dell'accordo di ristrutturazione del debito raggiunto con gli istituti di credito.

L'intesa ha durata fino al 31 dicembre 2012. Tra i punti principali indicati nell'accordo risultano la moratoria dei rimborsi delle quote capitali dei finanziamenti a medio-lungo termine in amortizing; la conferma delle linee di finanza operativa; la conferma di un aumento di capitale sociale in opzione per complessivi 50 milioni da perfezionare entro fine ottobre 2010.

L'azionista Giuseppe Stefanel si è impegnato a sottoscrivere la quota di sua diretta e indiretta spettanza dell'aumento di capitale nonché a sottoscrivere la quota di aumento di capitale di spettanza dell'azionista Giovanna Stefanel che non fosse da questa sottoscritta.

Stefanel verserà fino a 7 milioni di euro.

L'accordo di ristrutturazione è stato redatto sulla base del piano industriale e finanziario, non reso pubblico, per il periodo 2010-2012, realizzato con l'advisor Bain & Company.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA27a4a].