Banche greche perdono oltre 4% per tensioni Germania su aiuti

martedì 27 aprile 2010 12:34
 

ATENE, 27 aprile (Reuters) - I titoli delle banche greche cedono in borsa oltre il 4% a causa dei timori legati alla Germania che potrebbe rivelarsi un ostacolo nel fornire aiuti finanziari ad Atene.

"La posizione dei tedeschi sugli aiuti finanziari per la Grecia e le condizioni che gli affiancano creano incertezza", ha detto Nikos Galoussis, analista per Kappa Securities ad Atene.

Alle 12,25 l'indice che raggruppa i titoli finanziari sulla piazza di Atene cede oltre il 4,5%.

Proton Bank PRBr.AT e Alpha Bank (ACBr.AT: Quotazione) perdono oltre il 6%, mentre Bank of Piraeus (BOPr.AT: Quotazione), EFG Eurobank Ergasias EFGr.AT e National Bank of Greece (NBGr.AT: Quotazione) perdono oltre il 5%.

Secondo Juergen Koppelin, esperto di bilancio del partito minore della coalizione di governo tedesca i Liberali Democratici, è ancora possibile negare gli aiuti se Atene non farà abbastanza per ridurre il disavanzo.