Bce, non è colpa dell'euro se c'è crisi di debito - Mersch

lunedì 26 aprile 2010 17:50
 

FRANCOFORTE, 27 aprile (Reuters) - L'attuale crisi di debito nella zona euro è dovuta a differenze all'interno dell'Unione monetaria, non alla moneta comune.

Lo ha detto Yves Mersch, membro del Consiglio Direttivo della Bce, secondo quanto riportato dal quotidiano Luxemburger Wort.

"Abbiamo una crisi nella zona euro, non a causa della moneta unica, ma a causa delle imperfezioni nell'unione economica e monetaria" ha detto Mersch in un'intervista al quotidiano.

Ha aggiunto che le critiche alla valuta vengono da coloro che hanno delle riserve riguardo ad essa. Mersch ha inoltre detto che la Grecia è un caso speciale, poichè il suo indebitamente pubblico e privato è a un livello che raramente si è visto.