April 23, 2010 / 12:25 PM / 7 years ago

PUNTO 2 - Grecia chiede attivazione pacchetto aiuti Fmi/Ue

5 IN. DI LETTURA

(riscrive aggiungendo dettagli)

ATENE, 23 aprile (Reuters) - La Grecia ha richiesto gli aiuti dei partner europei e del Fondo monetario internazionale, piegandosi alle crescenti pressioni dei mercati e mettendo in moto il primo salvataggio finanziario di un paese della zona euro.

Il primo ministro George Papandreou ha chiesto oggi l'attivazione del pacchetto da 45 miliardi di euro predisposto da Unione europea e Fmi, dopo che gli investitori preoccupati di un possibile default hanno fatto schizzare il costo dell'indebitamento della repubblica ellenica a livelli record, mettendo a repentaglio gli sforzi del paese per tagliare il carico debitorio da 300 miliardi di euro.

"E' un'esigenza nazionale e imperativa chiedere ufficialmente ai nostri partner Ue l'attivazione del meccanismo di support che abbiamo creato congiuntamente", ha detto Papandreou in visita nell'isola egea di Kastellorizo. "Il tempo che non ci è stato dato dai mercati ci sarà dato dal supporto della zona euro".

I mercati europei hanno brevemente festeggiato l'annuncio ma si sono poi ridimensionati, con gli investitori convinti che il tanto atteso salvataggio offrirà soltanto un sollievo temporaneo e potrebbe portare una maggiore austerità in Grecia, inasprendone la recessione.

"Questo certamente non segna la fine della crisi, c'è ancora molto da fare. Hanno ancora nel medio termine il problema di mettere in ordine le finanze pubbliche e c'è ovviamente la questione della competitività", commenta Ben May, economista di Capital Economics.

Focus Su Tempistica

Atene oggi ha proseguito i colloqui con la Commissione, la Bnaca centrale europea e il Fondo monetario internazionale sul programma fiscale triennale che include anche il pacchetto di aiuti. Il tempo incalza, con un bond da 8,5 miliardi di euro in scadenza il 19 maggio.

Il ministro delle Finanze George Papaconstantinou ha detto di aspettarsi che la prima tranche degli aiuti sia erogata prima di quella data.

La France auspica di approvare la sua parte di aiuti tra il 3 e il 6 maggio. La Germania attiverà una procedura accelerata per la sua quota, mentre la Spagna è già pronta per l'erogazione.

Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, che lunedì incontrerà i leader dei gruppi parlamentari per discutere la procedura accelerata, ha poi detto che Berlino darà il suo contributo se Ue, Bce e Fmi concorderanno che Atene ha bisogno di aiuto.

Luce verde da Washington, con l'appoggio della Casa Bianca alla richiesta della Grecia di aiuti internazionali.

Secondo gli economisti il salvataggio probabilmente richiederà ulteriori aiuti europei e Fmi nel 2011 e 2013 e alcuni prevedono che la Grecia dovrà ristrutturare il debito estero.

Per una decisione sulla validità della richiesta greca da parte della Commissione europea e della Bce e una conseguente decisione formale dei ministri delle Finanze della zona euro potrebbe occorrere una settimana, ha detto la Commissione.

"Non ci sono scadenze", ha detto il portavoce Amadeu Altafaj in una conferenza stampa. Il pacchetto di aiuti alla Grecia sarà erogato il prima possibile, ha aggiunto.

Gli interessi sui prestiti saranno in linea con una formula già individuatadai ministri delle Finanze della zona euro. Considerando che la data dell'effettiva erogazione non è ancora nota è impossibile definirne l'esatto livello, ha spiegato il portavoce.

La Grecia ha detto che la Commissione potrebbe potenzialmente offrire un prestito ponte in caso gli aiuti non fossero approvati in tempo utile per soddisfare le sue esigenze di finanziamento.

La tempistica non appare favorevole per il cancelliere tedesco Angela Merkel, che deve affrontare una forte opposizione pubblica a qualsiasi tipo di aiuti alla Grecia mentre si avvicinano le elezioni regionali chiave del 9 maggio.

La Germania, la maggiore economia europea, apporterebbe i contributi maggiori al salvataggio della Grecia. Merkel ha dovuto abbandonare la sua resistenza iniziale e rinunciare a severi tassi di mercato sui prestiti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below