Grecia, a Morgan Stanley mandato per bond in dollari - fonte

giovedì 15 aprile 2010 18:22
 

NEW YORK, 15 aprile (Reuters) - Morgan Stanley (MS.N: Quotazione) svolgerà il ruolo di lead underwriter per la prossima emissione obbligazionaria in dollari della Grecia.

Lo ha detto una fonte vicina all'operazione, confermando che il processo va avanti come previsto, a partire dal roadshow che inizierà dopo il 20 aprile.

Dow Jones Newswires aveva riportato che la Grecia avrebbe potuto cancellare il roadshow, precisando poi che la stessa emissione in dollari sarebbe stata a rischio di annullamento, in caso di interesse non sufficientemente elevato da parte degli investitori Usa.

L'agenzia ha inoltre riportato che Atene ha ridimensionato le aspettative sull'ammontare ricavabile dal collocamento.

Una fonte ha invece spiegato a Reuters che Morgan Stanley guiderà la sottoscrizione del bond in dollari, che sarà indirizzato sopratutto ai gestori di fondi Usa, in modo da allargare la base dei creditori della Grecia a seguito di un certo calo dell'interesse sul debito di Atene in Europa e Asia.

Un no comment è giunto da un portavoce di Morgan Stanley.

La Grecia ha esigenze di rifinanziamento per circa 11 miliardi di euro entro fine maggio, mentre il fabbisogno per l'intero 2010 si aggira sui 53 miliardi.