Grecia, Juncker non preoccupato da ostacoli legali a piano aiuti

giovedì 15 aprile 2010 15:32
 

MADRID, 15 aprile (Reuters) - Il presidente dell'Eurogruppo Jean-Calude Juncker ha dichiarato di non essere preoccupato in merito a potenziali ostacoli legali per il pacchetto di aiuti finanziari alla Grecia.

Ieri un economista tedesco ha minacciato una causa costituzionale contro gli aiuti, sostenendo che vanno contro le regole europee in quanto basati sulla concessione di fondi a tassi inferiori a quelli di mercato.

Juncker ha tuttavia detto a Reuters di non aspettarsi problemi sulla partecipazione tedesaca al piano.

"Non sono davvero preoccupato" ha affermato. "È una questione tedesca, non penso che sia un vero problema costituzionale in Germania. A ogni modo il governo tedesco ha chiarito che ci dovrà essere l'approvazione del Parlamento, quindi non credo ci saranno problemi insormontabili".

Sulla situazione debitoria più generale nella zona euro, il presidente dell'Eurogruppo ha detto di non ritenere che altri paesi siano in una situazione comparabile a quella della Grecia.