RPT- MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 14 aprile, ora 8,40

mercoledì 14 aprile 2010 08:39
 

(Precisa in terzo capitolo che sondaggio Reuters è su paesi G7)

* Mentre il mercato cerca di valutare a fondo le implicazioni e i dettagli del meccanismo congiunto Ue-Fmi di sostegno alla Grecia, si tiene a Bruxelles la riunione settimanale della Commissione Ue: in agenda i temi della governance economica nella zona euro e della pubblica comunicazione. Prevista una conferenza del commissario Rehn, che in seguito parteciperà insieme al presidente di Eurostat Radermacher ad un'altra conferenza presso la Commissione Economica del Parlamento europeo sulla crisi debitoria inerna all'Ue.

* Seduta ricca sul fronte dell'offerta, quella di oggi, a partire dalle due aste italiane. Il Tesoro colloca stamattina Btp quinquennali per un importo compreso tra 2,5 e 3,5 miliardi di euro e titoli a 15 anni per 1,5-2,5 miliardi. Dalla Germania in arrivo Bund quinquennali (Bobl) per 7 miliardi e dal Portogallo, a completare il quadro, 1,5-2 miliardi di euro di governativi sulle scadenze 2012 e 2020.

* Sul fronte macroeconomico, si guarderà alla produzione industriale di febbraio nella zona euro: previsto un dato invariato su base mensile (dal +1,7% di gennaio) e un +2,7% su anno (da +1,4%). Inoltre, Reuters pubblica il suo sondaggio trimestrale sull'economia dei singoli paesi del G7.

* Negli Usa focus sui prezzi al consumo di marzo (atteso un +0,1% su mese dopo il dato invariato di febbraio e un +2,4% su anno, da +2,1%) e sulle vendite al dettaglio, sempre di marzo (le stime sono per un rafforzamento del dato, +1,2% mensile contro il +0,3% di febbraio). In arrivo in serata in Beige Book, il rapporto periodico della Fed sullo stato dell'economia.

* Appuntamento centrale della giornata, negli Usa, la testimonianza di Bernanke a Washington alla commissione Economia congiunta del Congresso, sull'outlook economico della Fed. Secondo alcune speculazioni che si sono diffuse sul mercato nelle ultime ore, Bernanke potrebbe approfittare dell'appuntamento per preannunciare un cambiamento di linguaggio da parte della banca centrale Usa sui temi di politica monetaria.   Continua...