Telecom, impatto marginale da aumento tassi su costo debito - AD

martedì 13 aprile 2010 11:55
 

ROZZANO (Milano), 13 aprile (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) attende un aumento dei tassi di interesse, ma ritiene che l'impatto sul costo del debito sarà marginale.

"Siamo in anticipo di 12-18 mesi sulle scadenze del debito", ha spiegato l'AD Franco Bernabè. "Il probabile aumento dei tassi di interesse avrà impatto marginale su costo del debito".

L'AD ha detto che non sono previsti cambiamenti significativi nella politica di gestione del passivo.