Grecia, non c'è bisogno di attivare accordo Ue/Fmi - portavoce

giovedì 8 aprile 2010 13:46
 

ATENE, 8 aprile (Reuters) - La Grecia non ha bisogno di attivare il meccanismo di salvataggio Ue/Fmi al momento, e il paese sta facendo di tutto per non contrarre debiti a tassi d'interesse "barbari". Lo ha detto un portavoce del governo greco, George Petalotis.

"Al momento non è necessario attivare il meccanismo. La rete di salvataggio Ue/Fmi è lì per garantire che la Grecia non è sola" ha detto il portavoce.

"Crediamo che non sarà necessario attivare il meccanismo. L'Unione europea ha possibilità di chiarire i termini del prestito (attraverso il meccanismo) in qualsiasi momento" ha detto Petalotis.