Cina potrebbe alzare tassi in trim2 - consigliere banca centrale

mercoledì 7 aprile 2010 08:05
 

SHANGHAI, 7 aprile (Reuters) - La Cina potrebbe alzare i tassi di interesse nel secondo trimestre e la crescita economica potrebbe raggiungere il 9,5% quest'anno.

Lo ha detto oggi il China Securities Journal, citando Li Daokui, consigliere della banca centrale.

Li, uno dei tre consiglieri della Banca del Popolo cinese, ha detto in un'intervista al giornale che la crescita economica potrebbe superare l'11% nel primo trimestre, ma rallenterà nella seconda metà.

La Cina potrebbe alzare i tassi di interesse se l'inflazione superasse il 3% in certi mesi e la mossa non sarà messa in relazione con le decisioni sui tassi degli Stati Uniti.

Una rapida crescita dei prestiti è la principale causa di surriscaldamento dell'economia.