PUNTO 1- Intesa, bond da 1,25 mld, prezzato a +93 punti base

martedì 30 marzo 2010 18:39
 

(riscrive con nota società)

MILANO, 30 marzo (Reuters) - Il bond a 10 anni di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) è stato prezzato per un ammontare di 1,25 miliardi di euro a un rendimento rivisto a 93 punti base sul tasso del midswap.

Lo dice una nota della banca, dopo che alcuni elementi erano stati anticipati da fonti vicine all'operazione, che avevano parlato di richieste per 1,9 miliardi.

Il prezzo di riofferta è a 99,126%, dice la nota.

"Tenuto conto del prezzo di riofferta sotto la pari, il rendimento a scadenza è 4,234% annuo e lo spread totale per l'investitore è pari al tasso mid swap a 10 anni + 93 punti base", aggiunge il comunicato.

La cedola, pagabile in via posticipata il 14 aprile di ogni anno dal 2011, è pari a 4,125%.

Il titolo non è destinato al mercato retail italiano, ma a investitori professionali e a intermediari finanziari internazionali e verrà quotato presso la Borsa di Lussemburgo oltre che nel consueto mercato over-the-counter.

I capofila incaricati della distribuzione del titolo sono Banca Imi, Bnp Paribas, Credit Suisse e Morgan Stanley. I rating assegnati al debito a lungo termine senior di Intesa Sanpaolo sono: Aa2 da Moody's, AA- da Standard & Poor's e AA- da Fitch.