PUNTO 1 - Italia, Fmi chiede riforme per ridurre deficit

martedì 30 marzo 2010 15:54
 

* Tremonti: ancora tempo per definire manovra 2011

* Fmi chiede di anticipare effetti riforma pensioni

* Dubbi su federalismo fiscale. Nel breve periodo può

causare aumento spesa

(Aggiunge comunicato Fmi, dichiarazioni Tremonti e contesto)

ROMA, 30 marzo (Reuters) - Il Fondo monetario internazionale chiede all'Italia di mettere a punto le riforme strutturali necessarie per ridare spinta all'economia e consentire al deficit di riportarsi sotto la soglia del 3% del Pil come previsto dal Patto di stabilità europeo.

"Guardando avanti, sarà essenziale mantenere il rigore fiscale, ridurre il debito pubblico e realizzare le riforme strutturali", dice l'Fmi nel comunicato diffuso al termine della consueta missione in Italia.   Continua...