Grecia, euro resterà forte, Bce indipendente dopo intesa - Bini

venerdì 26 marzo 2010 18:55
 

CERNOBBIO, 26 marzo (Reuters) - L'euro resterà una valuta forte e il progetto di moneta unica non è a rischio, anzi l'Europa ha superato "l'ennesima crisi" scaturita dalla vicenda del debito greco.

Lo ha detto il consigliere del board Bce, Lorenzo Bini Smaghi, commentando a margine del workshop Ambrosetti di Cernobbio, l'accordo raggiunto ieri in sede europea sulla Grecia.

"Ogni crisi che l'euro ha affrontato è stata superata, è un progetto politico non tecnico. 16 capi di Stato sono stati messi di fronte alle difficoltà e hanno dimostrato che il bene comune è più importante. Bisogna riconoscere che l'Europa ha superato l'ennessima crisi", ha detto Bini Smaghi.

Per Bini Smaghi "il coivolgimento del Fmi [in un eventuale aiuto alla Grecia] non comprometterà l'indipendenza della Bce".