Bce,rating minimo collaterale BBB- anche oltre fine 2010-Trichet

giovedì 25 marzo 2010 10:02
 

BRUXELLES, 25 marzo (Reuters) - La Banca centrale europea prolungherà al 2011 le regole più flessibili sui titoli accettati nelle operazioni di rifinanziamento adottate per far fronte alla crisi.

In parallelo verrà introdotta in maniera graduale una scala di 'haircut' che, nelle parole del presidente Bce Jean Claude Trichet, "continuerà a proteggere adeguatamente l'eurosistema".

La Bce avrebbe dovuto riportare a fine anno ad 'A-' dall'attuale 'BBB-' il requisito di rating minimo sui titoli accettati a garanzia nelle operazioni di liquidità.

"E' intenzione del consiglio direttivo della Bce mantenere la soglia minima del collaterale a livello investment grade, 'BBB-', oltre la fine del 2010", ha detto Trichet parlando al Parlamento Europeo.

"In parallelo introdurremo, a partire da gennaio 2011, una tabella graduata di 'haircut' che continuerà a proteggere l'eurosistema in maniera adeguata", ha aggiunto.

Con 'haircut' si indica la decurtazione del valore di un titolo dato in pegno nelle operazioni di pronti contro termine.

Per quanto riguarda la politica monetaria, Trichet ha ribadito che la posizione attuale è adeguata ma che non bisogna estendere oltre il necessario le misure non ortodosse perché il mercato non ne diventi dipendente.