Zona euro, necessario meccanismo per stabilità - Rehn

mercoledì 24 marzo 2010 13:48
 

BRUXELLES, 24 marzo (Reuters) - La Commissione europea esorta i paesi membri della zona euro a creare un meccanismo di rapida attuazione che assicuri la stabilità finanziaria.

Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici e monetari Olli Rehn in conferenza stampa alla vigilia del vertice Ue.

"[...] La Commissione incoraggia gli stati membri della zona euro a prendere una decisione politica su un meccanismo che assicuri stabilità finanziaria alla zona euro nel suo insieme, un meccanismo che possa essere rapidamente attivato in caso di bisogno, in conformità col trattato e le sue clausole sul salvataggio e senza alcun automatismo" ha detto Rehn.

"Da parte nostra, la Commissione è pronta ad attuare un quadro di assistenza coordinata e condizionata" ha precisato il commissario.

Secondo Rehn è anche preferibile che l'aiuto alla Grecia avvenga con mezzi della zona euro ed è importante che una decisione sul paese arrivi al più presto.

"Stiamo lavorando intensamente e a stretto contatto con tutti gli stati dell'area euro, il presidente del Consiglio europeo e l'Eurogruppo per raggiungere tale soluzione questa settimana nell'ambito del Consiglio europeo" ha detto Rehn.

Il commissario ha anche ricordato che "né la Grecia né la zona euro sono ancora usciti dalle difficoltà, dato che ci sono ancora preoccupazioni relative alla stabilità finanziaria".

"Abbiamo avuto un serio e notevole dibattito sulla Grecia oggi in collegio (dei commissari)" ha detto.