Grecia, ora Atene metta in atto piano su debito - Liikanen (Bce)

martedì 23 marzo 2010 11:13
 

HELSINKI, 23 marzo (Reuters) - La cosa più importante che può fare ora la Grecia è mettere in atto concretamente il piano d'azione elaborato per rimettere in sesto i propri conti pubblici, ha detto il membro finlandese del Consiglio direttivo della Banca centrale europea Erkki Liikanen.

"Penso che la cosa più importante sia che la Grecia metta in pratica tutte le misure che si sono impegnati a realizzare", ha detto Liikanen in una conferenza stampa. "Nel vertice di marzo abbiamo valutato i provvedimento adottati dal governo di Atene e li abbiamo trovati convincenti. Non ho motivo di dire niente di nuovo rispetto a ciò".

Il finlandese non ha poi voluto esprimere commenti sull'idea che la Bce possa modificare le proprie regole sui collaterali, osservando soltanto che la stessa Banca parlerà "a tempo debito".