Alitalia, bene conti, ottime prospettive nel triennio-Berlusconi

venerdì 19 marzo 2010 14:22
 

ROMA, 19 marzo (Reuters) - La compagnia aerea Alitalia funziona e le prospettive sono buone, secondo il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

"L'Alitalia ha dei conti che sono assolutamente positivi ed ha ottime prospettive per i prossimi tre anni", ha detto Berlusconi in una conferenza stampa, difendendo la scelta del suo governo di non aver voluto "perdere la compagnia di bandiera".

Secondo i dati diffusi ieri dal cda di Alitalia, nell'anno fiscale conclusosi il 31 dicembre 2009, il gruppo ha registrato ricavi per 2.921 milioni di euro, 21,8 milioni di passeggeri trasportati, un risultato operativo di -274 milioni e una perdita netta, dopo accantonamenti ed oneri straordinari, pari a 326 milioni.

"Tali risultati sono in linea con le attese e coerenti con l'obiettivo di pareggio operativo nel 2011", spiegava ieri la nota.