Incentivi, decreto non ha impatto su deficit, dice Tremonti

venerdì 19 marzo 2010 13:03
 

ROMA, 19 marzo (Reuters) - Il decreto legge che prevede incentivi a settori in crisi non ha impatto sul deficit publico italiano perché i soldi sono in pratica già in cassa.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

"L'impatto sui conti pubblici è nel senso che non crea deficit perché sono tutte entrate da contrasto all'evasione che noi riteniamo assolutamente realistiche", ha detto Tremonti.

"Per essere chiari le risorse le abbiamo già in cassa. Stanno venendo fuori risultati molto grossi", ha aggiunto il ministro.