Italia, bene target bilancio ma rischi sforamento - Ue

mercoledì 17 marzo 2010 12:00
 

MILANO, 17 marzo (Reuters) - La Commissione europea ritiene a rischio gli obiettivi di riduzione di disavanzo e debito contenuti nel programma di stabilità dell'Italia, perché alla base ci sono ipotesi macroeconomiche favorevoli e mancano dettagli sulla riduzione del deficit prevista per 2011 e 2012. Esiste sempre, inoltre, il rischio di uno sforamento della spesa.

Commentando l'aggiornamento del programma di Stabilità italiano, la Commissione sollecità una "rapida e duratura ripresa della crescita della produttività" da affiancare al consolidamento di bilancio.