Rating paesi 'Aaa' ben posizionato anche se più rischi - Moody's

lunedì 15 marzo 2010 10:27
 

LONDRA, 15 marzo (Reuters) - Il rating dei paesi valutati tripla 'A' continua a essere ben posizionato secondo l'ultimo rapporto trimestrale di Moody's, nonostante gli accresciuti rischi di un eventuale abbassamento del giudizio sul debito.

Dei quattro paesi principali a rating 'Aaa' - Germania, Francia, Regno Uniti e Stati Uniti - sono Usa e Gran Bretagna a sopportare le pressioni maggiori in termini di sostenibilità del debito (definita come rapporto tra pagamenti per interessi ed entrate pubbliche).

Entrambi, tuttavia, possono contare su una significativa capacità di risanare il bilancio, secondo l'agenzia.

Date le tensioni che i debiti sovrani si trovano a fronteggiare sui mercati, per Moody's è cruciale la capacità dei paesi di ancorare le aspettative sui conti pubblici, in modo da evitare i rischi associati a un rinvio del consolidamento fiscale.

La Spagna, si legge nel rapporto, è stato il primo paese ad accettare questa sfida, annunciando misure correttive a fronte del nervosismo dei mercati. Nei prossimi mesi anche altri paesi potrebbero trovarsi a dover rispondere alle medesime pressioni.

Una sezione del rapporto si concentra poi sui paesi scandinavi a rating massimo. Questi possono contare sulla robusta posizione di bilancio pre-crisi che garantisce ampi margini di intervento e un basso rapporto interessi passivi/entrate fiscali.