Grecia, Ue potrà intervenire contro la speculazione - Papandreou

mercoledì 10 marzo 2010 18:52
 

WASHINGTOM 10 marzo (Reuters) - Il primo ministro greco George Papandreou dice che, se gli speculatori continueranno a costringere la Grecia a pagare un maggiore costo dell'indebitamento, l'Unione europea sarà pronta ad intervenire sui mercati.

"Se la speculazione contro la Grecia continua", la Ue valuterà come "entrare nella mischia per intervenire", ha detto il premier parlando con i giornalisti.

Gli speculatori che scommettono contro il Paese che sta lottando per mettere i conti in ordine, ha inoltre ammonito Papandreou, dovranno pensare di perdere i loro investimenti.

Dopo aver convinto i governi, aggiunge il primo ministro, la Grecia sta combattendo per convincere anche i mercati.

Quanto alle misure di austerità adottate dal Paese per affrontare la crisi Papandreou ha spiegato che queste prendono in considerazione le più basse previsione sul Pil per il 2010.