Snia rinvia approvazione bilancio,attesa ristrutturazione debiti

martedì 2 marzo 2010 19:19
 

MILANO, 2 marzo (Reuters) - Il cda di Snia SIAI.MI ha deciso di rinviare l'approvazione del progetto di bilancio annuale e del bilancio consolidato al 31 dicembre 2009, attendendo l'esito della richiesta di omologa degli accordi di ristrutturazione dei debiti.

La delibera, si legge in un comunicato della società attiva nella chimica, è stata adottata alla luce delle opposizioni all'omologa degli accordi di ristrutturazione dei debiti e del ricorso presentato da Caffaro Chimica per l'estensione della procedura di amministrazione straordinaria.

L'udienza per la comparizione di Caffaro davanti al tribunale di Milano è prevista per il prossimo 25 marzo.

Snia, ricorda la nota, ha chiesto l'omologa degli accordi di ristrutturazione dei debiti ai sensi dell'articolo 182-bis della legge fallimentare, norma che prevede il via libera di creditori rappresentanti almeno il 60% dei crediti.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su [ID:nBIA02842].