Yacht, Ferretti cede Apreamare a fondatori Aprea e Pollio

lunedì 1 marzo 2010 18:09
 

MILANO, 1 marzo (Reuters) - Il produttore di yacht Ferretti ha ceduto il 100% di Apreamare alle famiglie Aprea e Pollio, fondatori del marchio campano.

Il closing dell'operazione, si legge in un comunicato, è previsto entro la fine del mese.

Entrato nel gruppo Ferretti nel 2001, Apreamare propone due gamme di imbarcazioni, i gozzi 28-64 piedi e gli yacht Maestro.

L'operazione ha visto Linklaters assistere Ferretti dal punto di vista legale, mentre Intermonte ha ricoperto il ruolo di advisor finanziario. Gli acquirenti sono stati affiancati da Bambino & Partners e da Equita come consulenti finanziari e da Latham & Watkins sul fronte legale.

Oggetto di un leveraged buyout da parte di Candover (CDI.L: Quotazione), Ferretti è stata successivamente protagonista di un accordo di ristrutturazione del debito, che ha visto uscire dal capitale l'operatore di private equity. L'attuale capitale di Ferretti vede Norberto Ferretti e il management al 38,2%, Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione) all'8,8% e i creditori senior e mezzanine al 53%.