Germania, Francia e Olanda acquisteranno bond greci-parlamentare

lunedì 1 marzo 2010 09:15
 

ATENE, 1 marzo (Reuters) - Germania, Francia e Paesi Bassi progettano di acquistare bond greci per aiutare Atene.

Lo ha riferito nel fine settimana un membro tedesco del parlamento europeo facendo eco a quanto riportato da un quotidiano greco sabato, mentre un funzionario del governo tedesco ha definito le indiscrezioni come "nonsense".

"Il piano prevede che Germania, Francia e i Paesi Bassi acquistino bond greci" ha detto Jorgo Chatzimarkakis, parlamentare europeo tedesco di origini greche, a Mega TV in un'intervista andata in onda nel fine settimana.

"La Germania sta studiando di acquistare immediatamente 5-7 miliardi di euro [di titoli]" ha detto il parlamentare, aggiugendo che la banca di sviluppo tedesca a capitale statale Kfw e l'omologa francese Caisse des Depots sarebbero parte dell'accordo per acquistare i titoli di stato ellenici.

Non è chiaro perchè Chatzimarkakis, che non è in Germania un politico di alto profilo, sia a conoscenza di questo piano che era stato descritto sabato dal quotidiano greco Ta Nea, citando fonti bancarie e funzionari anonimi.

Il quotidiano greco parlava di un piano di sostegno concertato tra Germania e Francia che avrebbero comprato bond greci attraverso le loro casse depositi o avrebbero offerto garanzie ad Atene.

In cambio del sostegno la Grecia avrebbe varato misure aggiuntive di austerità per 4 miliardi di euro per assicurarsi di centrare l'obiettivo di ridurre il deficit quest'anno di 4 punti percentuali.