Eems, dettagli per ristrutturazione debito oltre scadenza 28/2

venerdì 26 febbraio 2010 19:29
 

MILANO, 26 febbraio (Reuters) - Il gruppo Eems (EEMS.MI: Quotazione) informa in una nota che servirà ancora "qualche ulteriore giorno di lavoro" per le definizione della documentazione relativa agli accordi di ristrutturazione del debito con gli istituti finanziatori.

Tale attività andrà dunque oltre il 28 febbraio, scadenza dell'accordo di standstill. Quest'ultima non verrà rinnovata, aggiunge la nota, spiegando che si procederà direttamente alla forma degli accordi sul debito, presumibilmente entro il Cda del 12 marzo prossimo. Per una lettura integrale del comunicato, cliccare su [ID:nBIA2656f].