Usa, Tesoro uscirà gradualmente da capitale Gmac dopo Ipo

giovedì 25 febbraio 2010 18:41
 

WASHINGTON, 25 febbraio (Reuters) - Il Tesoro americano dovrebbe uscire quest'anno dal capitale di Gmac Financial Services vendendo gradualmente le azioni che detiene dopo l'Ipo in borsa della società.

Il colosso del credito per auto è ormai capitalizzato a livelli molto superiori alle medie storiche del settore, hanno detto Ron Bloom, consigliere del segretario del Tesoro Timothy Geithner, e Jim Millstein, responsabile delle ristrutturazioni del Tesoro davanti alla commissione di supervisione del Congresso.

"Gmac può ora assicurare il finanziamento delle sue operazioni in corso, una tappa cruciale per l'indipendenza", hanno precisato.

Attualmente lo stato americano detiene il 56,3% delle azioni ordinarie di Gmac dopo aver iniettato oltre 17 miliardi di dollari nel gruppo.

"Come per GM, il Tesoro dovrebbe uscire da Gmac attraverso una vendita graduale dei suoi titoli in seguito all'Ipo in borsa", hanno spiegato i responsabili.