Monetario, liquidità ampia e tassi fermi in vista del fine mese

giovedì 25 febbraio 2010 12:36
 

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Liquidità ampia sul mercato monetario, nella penultima seduta prima della fine del mese, quando le esigenze di cassa delle banche tendono ad aumentare per motivi precauzionali.

"Si va verso il fine mese senza alcun tipo di tensione. La situazione è estremamente calma e tranquilla, in virtù di una liquidità che resta enorme. E ancora di più dopo il pronti contro termine della Bce di ieri" afferma un tesoriere.

L'eccedenza di fondi sul mercato monetario, ad oggi, viene valutata attorno ai 280 miliardi di euro, mentre i numeri neri, nel sistema bancario europeo, ammontano a circa 440 miliardi.

Restano di conseguenza su livelli molto sostenuti i depositi giornalieri delle banche di eurozona presso la Bce: oltre 193 miliardi ieri sera, ulteriormente in rialzo rispetto ai 186 del giorno prima, secondo i dati di Eurotower aggiornati a stamane ECB40.

Attorno alle 12,15 il tasso overnight quota tra lo 0,27% e lo 0,31%, in linea con i valori delle ultime sedute. Ieri l'Eonia è stato fissato a 0,341%, dallo 0,338% precedente.

"I tassi sono del tutto fermi" commenta il tesoriere.

A conferma della situazione di grande distensione, l'Euribor a tre mesi è stato fissato stamane al nuovo minimo storico dello 0,658%. Lo spread tra quest'ultimo e la stessa scadenza dell'Eonia swap (fissato stamane ancora allo 0,363%) scende a 29,5 punti base, dai 29,6 precedenti.

Alcune fonti monetarie indicavano ieri che la Bce, nel prossimo meeting del 4 marzo, potrebbe annunciare l'estensione delle operazioni di finanziamento ad ammontare illimitato e tasso fisso fino all'inizio del terzo trimestre dell'anno.

"Sarebbe la cosa più ovvia da fare" commenta un tesoriere. "Non vedo altro modo per gestire la scadenza di luglio dell'asta a un anno da oltre 440 miliardi, se non far passare l'estate lasciando le cose come stanno". Tra i derivati Euribor la scadenza giugno FEIM0 tratta a 99,230 (+0,030), settembre FEIU0 a 99,065 (+0,045).   Continua...