Francia leggermente in anticipo su programma emissioni 2010 -Aft

mercoledì 24 febbraio 2010 08:46
 

PARIGI, 24 febbraio (Reuters) - La Francia ha già completato il 22,4% delle sue emissioni a medio e lungo termine in programma per quest'anno, portandosi in leggero vantaggio rispetto all'andamento delle emissioni del 2009. Lo ha detto il responsabile dell'agenzia francese del debito, Philippe Mills, in un'interivsta.

"Con l'asta della settimana scorsa la Francia ha emesso complessivamente quest'anno circa 42 miliardi di euro di debito a medio e lungo termine, ovvero il 22,4% dei 188 miliardi programmati per il 2010" ha detto il numero uno di Agence France Tresor al quotidiano Les Echos.

"Nello stesso periodo del 2009 non ci eravamo portati così avanti" ha aggiunto.

Mills ha spiegato che la domanda da parte di investitori a lungo termine come banche centrali, fondi sovrani e fondi pensione resta costantemente forte, confermando la fiducia sulla carta francese.