24 febbraio 2010 / 06:41 / 8 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi mercoledì 24 febbraio

* A Pavia Bini Smaghi inaugura anno accademico Facoltà di Economia alle 11. Lunedì, il membro dell‘esecutivo delle Bce Lorenzo Bini Smaghi ha detto che l‘Unione europea potrebbe trovarsi a dover aiutare la Grecia ma che ogni aiuto finanziario sarà probabilmente al di sotto dei 20-25 miliardi di euro del piano riportato da un settimanale greco. Bini Smaghi interverrà di nuovo a una cena di gala a Milano alle 20,00.

* Dalla Germania arriverà l‘indice Gfk sulla fiducia dei consumatori a marzo. L‘indice Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche comunicato ieri è sceso a febbraio al di sotto delle attese dagli analisti a 95,2 rispetto al consensus Reuters a 96,1. Deludente ieri è stata anche la lettura dell‘indice sulla fiducia dei consumatori Usa attestatosi per febbraio al minimo dall‘aprile dell‘anno scorso a 46,0 da 56,5 di gennaio e a fronte di stime per un 55,0.

* Sempre dalla Germania sono attesi i dettagli del Pil del quarto trimestre 2009.

* L‘organo di vigilanza della Cina ha chiesto alle banche di limitare i nuovi prestiti forniti ai governi locali per evitare potenziali rischi di default. La mossa fa parte della più ampia politica della Cina di tenere sotto controllo l‘esponenziale crescita di prestiti.

* Il vice governatore della Boj ha detto stamane che resta l‘impegno a prendere le giuste misure quando necessario, anche per combattere la deflazione, ammettendo che le condizioni delle finanze pubbliche sono difficili.

* Dalle minute del meeting del Fomc Fed di metà gennaio è emerso che solo due componenti il board hanno sostenuto e voluto il rialzo dei tasso di sconto per i prestiti bancari di emergenza “alla luce del miglioramento delle condizioni finanziarie dei mercati” si legge nelle minute, e “per iniziare a riportare a una più normale struttura dei tasso di sconto”.

* Il greggio passa di mano sulle piazze asiatiche poco sopra i 79 dollari al barile, dopo dati ieri sulle scorte Usa che hanno mostrato a sorpresa un calo. Ieri il greggio aveva perso circa il 2% su nuovi dubbi circa una effettiva ripresa economica. Intorno alle 7,30 il contratto ad aprile sul Nymex è in rialzo di 43 cent a 79,29 dollari, la stessa scadenza sul Brent sale di 35 cent a 77,60 dollari.

* I Treasury Usa ieri hanno chiuso in rialzo sulla scia del deludente dato sulla fiducia dei consumatori in un‘ondata di investimenti rifugio anche dal parallelo calo delle borse. L‘asta di ieri su 44 miliardi di dollari su titoli a 2 anni ha visto una buona domanda. Il decennale benchmark ha chiuso in rialzo di 29/32 per un rendiemnto del 3,69%.

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Istat, commercio al dettaglio dicembre (10,00)

GERMANIA

* Dettagli Pil 4° trimestre (8,00)

* Indice Gfk fiducia consumatori marzo (8,00) - attesa 3,0%

ZONA EURO

* Ordini industria dicembre (11,00) - attesa -1,0% m/m; 6,0% a/a

USA

* Apertura nuovi cantieri gennaio (16,00) - attesa 0,36 mld

* Scorte settimana Eia prodotti petrolio (16,30)

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro riapre in asta 750-1.250 milioni 18.ma tranche Btpei 15/09/2019, tasso d‘interesse reale 2,35% annuo

GRAN BRETAGNA

* Tesoro, asta 3 miliardi sterline Gilt 2019, cedola 3,75%

PORTOGALLO

* Asta 1 miliardo titoli 2015, cedola 3,35%

USA

* Tesoro, asta titoli di Stato a 5 anni (19,00)

BANCHE CENTRALI

SVEZIA

* A Stoccolma banca centrale pubblica verbali riunione di politica monetaria del 10 febbraio (9,30)

USA

* A Washington audizione semestrale di Bernanke su politica monetaria e stato economia a Commissione Servizi Finanziari Camera (16,00).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below