23 febbraio 2010 / 11:15 / 8 anni fa

Grecia guarda a condizioni di mercato per tempi nuova emissione

ATENE, 23 febbraio (Reuters) - La Grecia sta monitorando le condizioni di mercato, ma non ha ancora deciso i tempi della sua prossima emissione governativa - la seconda dell‘anno, che dovrebbe arrivare entro il mese. Lo ha detto il neo responsabile dell‘agenzia del debito greca, la Pdma, Petros Christodoulou.

“La Pdma ha contattato una sola banca ieri per avere alcuni aggiornamenti di mercato. Il che non può e non deve costitutire il primo passo verso una nuova emissione” ha affermato Christodoulou.

Il suo predecessore alla guida della Pdma aveva affermato che la Grecia avrebbe lanciato un nuovo decennale in febbraio, per un importo compreso tra i 3 e i 5 miliardi di euro. Christodoulou non ha fornito ulteriori commenti sulla prossima emissione.

La Grecia ha già collocato titoli per 13 dei 53,2 miliardi di euro che saranno necessari quest‘anno per coprire il deficit di bilancio stimato attorno all‘8,7% del Pil e per rinnovare il debito in essere che giungerà a scadenza.

Il periodo caldo sarà quello tra aprile e maggio, quando giungeranno a scadenza circa 20 miliardi di euro tra cedole e titoli a 3 mesi, 5 e 10 anni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below