Dubai, debito Nakheel difficilmente sarà ripagato - fonte

lunedì 22 febbraio 2010 13:13
 

DUBAI, 22 febbraio (Reuters) - Dubai World, il colosso statale attualmente in trattative per la ristrutturazione di circa 22 miliardi di dollari di debito, difficilmente ripagherà il bond islamico da 980 milioni del promotore immobiliare Nakheel.

Lo sostiene una fonte familiare con la situazione precisando che tutte le opzioni sono ancora aperte.

"E' molto improbabile che il bond venga ripagato", ha detto la fonte, parlando sotto anonimato e aggiungendo che tutte le opzioni sono sul tavolo, tra le quali quella di offrire nuova carta in cambio del debito esistente.

A novembre scorso Dubai World [DBWLD.UL] ha colto di sorpresa i mercati globali chiedendo di dilazionare la restituzione di debito per 26 miliardi delle sue divisioni Nakheel [NAKHD.UL] e Limitless World e riuscendo a evitare il default su un bond islamico da 4,1 miliardi di Nakheel soltanto grazie a un salvataggio di emergenza della vicina Abu Dhabi.