Bond euro poco variati in attesa apertura borse, occhi a Grecia

lunedì 22 febbraio 2010 08:56
 

 LONDRA, 22 febbraio (Reuters) - I titoli di stato della zona
euro, dopo un'apertura in lieve rialzo, azzerano i guadagni e si
posizionano sugli stessi livelli della chiusura di venerdì, in
attesa dell'apertura delle borse europee.
 Resta l'attenzione per la Grecia. Ieri il ministro
dell'economia francese Lagarde ha detto alla stampa che i
problemi della Grecia devono essere risolti all'interno della
zona euro piuttosto che con il Fmi. 
 Secondo il ministero delle finanze tedesco - ha riportato
ieri Der Spiegel - i paesi dell'euro hanno messo a punto un
piano di aiuti per la Grecia che consiste in un ammontare
complessivo di 20-25 miliardi, sebbene -- secondo quanto
riportato dall'agenzia Boomberg oggi -- il ministero abbia
smetito che esista un preciso piano.
 Dal punto di vista macro nel pomeriggio americano in agenda
l'indagine congiunturale sullo stato di salute del
manifatturiero Usa. A dicembre l'indice della Federal Reserve di
Chicago era sceso a -0,61.
 Sul fronte dell'offerta oggi in asta i titoli di stato del
Belgio per 3 miliardi di euro. Il Tesoro italiano annuncerà oggi
l'ammontare dei titoli a medio-lungo in asta giovedì. Gli
operatori sono ottimisti sul collocamento e prevedono un'offerta
tra i 2,5 e i 3,5 miliardi per ciascuna delle tre emissioni (due
Btp al 2012 e al 2020 e un nuovo Cct al 2017).
 
=========================== ORE 8,40 ===========================
FUTURES EURIBOR MARZO  FEIH0         99,33    (inv. )       
FUTURES BUND MARZO     FGBLc1       122,66    (inv  )       
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,450   (+0,021) 0,996%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR     99,689   (+0,029) 3,285%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    112,650   (+0,550) 4,003%
================================================================