Grecia valuta misure aggiuntive per taglio deficit - Papandreou

venerdì 19 febbraio 2010 19:30
 

LONDRA, 19 febbraio (Reuters) - La Grecia sta valutando misure aggiuntive per la riduzione del deficit come suggerito dall'Unione europea per ripristinare la credibilità del paese con gli investitori e sfuggire alla crisi finanziaria.

Lo ha detto il premier George Papandreou ai giornalisti greci durante una visita a Londra.

"Deve esserci una valutazione per vedere cosa deve essere fatto prima di prendere una decisione (sulle misure aggiuntive)", ha detto il primo ministro, aggiungendo che Atene potrebbe aver bisogno di assistenza finanziaria dalla Ue oltre all'appoggio politico che ha ricevuto.

"Chiediamo supporto politico da parte dell'Unione europea e, se necessario, supporto economico", ha dichiarato Papandreou.