Corte Conti, nessun buco bilancio da 9 mld - Lazzaro

mercoledì 17 febbraio 2010 13:05
 

ROMA, 17 febbraio (Reuters) - Dopo il ministro del Tesoro anche la Corte conti smentisce quanto scritto ieri mattina da un quotidiano secondo il quale ci sarebbe un buco di bilancio nei conti pubblici da 9 miliardi.

"Non esiste nessun buco di bilancio ma al massimo possiamo parlare di una partita di giro che è stata una prassi consolidata in questi anni", ha detto il presidente della magistratura contabile, Tullio Lazzaro, inaugurando l'anno giudiziario 2010.

Ieri sia il ministero dell'Economia che fonti di Bankitalia hanno smentito che l'Italia abbia un buco nei conti pubblici da 9 miliardi, come ipotizzato da un quotidiano finanziario.

"Con riferimento agli articoli di stampa in ordine ai 9 miliardi di euro che Banca d'Italia avrebbe anticipato al ministero degli Interni e per i quali 'mancherebbe la copertura', si precisa che tali anticipazioni di tesoreria riguardano pagamenti contabilizzati in conto sospesi", spiegava una nota del ministero. Anche fonti di Via Nazionale hanno smentito che esista un buco: le partite in conto sospeso "non costituiscono un'anticipazione della Banca d'Italia, ma sono pagamenti in attesa di registrazione definitiva al bilancio dello Stato. La regolazione dell'importo, in ogni caso, non comporterebbe un aggravio sui conti pubblici in termini di fabbisogno o debito".