MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 16 febbraio

martedì 16 febbraio 2010 07:32
 

* A Bruxelles si tiene oggi la riunione dei ministri delle finanze, con Tremonti, della zona euro da cui principalmente i mercati si attendono una posizione nei confronti della Grecia. Ieri sera il capo dell'Eurogruppo Juncker ha sollecitato la Grecia a presentare altre misure entro la metà di marzo se necessario, ma che è troppo presto per dire quali saranno. Juncker ha inoltre detto che i mercati sbagliano completamente se pensano che si possa distruggere la Grecia.

Ieri sera l'eurogruppo ha anche detto che proporrà come vice presidente della Bce Constancio.

Oggi i 27 ministri Ecofin daranno anche loro loro giudizio, atteso negativo, circa la proposta di Obama e Volcker, sui nuovi limiti dimensionali e operativi delle banche.

* Tra i dati macro è l'indice Zew il più significativo, il quale raccoglie l'opinione di analisti finanziari ed investitori istituzionali sullo stato di salute dell'economia tedesca. Le attese sono per un'accentuazione della contrazione in febbraio a 42,0 dal 47,2 di gennaio dopo che era salito sopra la sogli di 50 a dicembre.

* Il greggio passa di mano sulle piazze asiatiche poco sopra i 74 dollari al barile, tra i timori che i problemi della Grecia possano portare l'euro verso i minimi di nove mesi contro il dollaro. Intorno alle 7,30 il contratto a marzo sul Nymex è in rialzo di 37 cent a 74,50 dollari, la scadenza ad aprile sul Brent sale di 61 cent a 73,12 dollari. * Greggio

DATI MACROECONOMICI

GERMANIA

* Indice Zew febbraio (11,00) - attesa 42,0   Continua...