Grecia, Ue potrebbe chiedere misure aggiuntive di bilancio

lunedì 15 febbraio 2010 12:48
 

BRUXELLES, 15 febbraio (Reuters) - La Commissione europea ha detto che, se necessario, potrà invocare misure aggiuntive da parte della Grecia per ridurre il deficit di bilancio e di star aspettando a metà marzo una valutazione delle misure del governo per dare un giudizio della situazione.

"Dovrebbe esserci un primo rapporto disponibile a metà marzo che dovrebbe permetterci di dare una valutazione più approfondita delle misure proposte dalle autorità greche, incluse misure aggiuntive e l'impatto sul bilancio di tali misure" ha detto un portavoce della commissione ad un briefing ordinario.

La Commissione ha fatto sapere anche Eurostat ha chiesto alla Grecia di spiegare le notizie secondo cui il paese ha usato derivati per ridurre il debito.

L'esecutivo Ue ha detto di aver bisogno di informazioni su quali transazioni derivate hanno avuto luogo al fine di ridurre il debito.